Beyond the Piano

Beyond the Piano

Il pianoforte parla molte lingue: classica, pop, rock, grunge e metal, urla o sussurra, può essere come l'abbraccio del tuo migliore amico o avere l'effetto di un perfetto sconosciuto che incontri passeggiando per strada.

Ci sono molte ragioni per cui il pianoforte è il fulcro del mio processo compositivo e anche del mio studio di registrazione e questo podcast raccoglie ciò che il mio pianoforte ha da dire.

Recent Episodes

La Voce degli Alice in Chains

July 14, 2021

Nell'episodio finale di questa piccola rassegna sul grunge e Seattle, in compagnia di Gianni Sibilla di Rockol, Fabrizio Paterlini parlerà degli Alice in Chains e del brano che ama di più, Nutshell.

I Soundgarden e l'orizzonte degli eventi

July 7, 2021

In questo terzo episodio, in compagnia di Gianni Sibilla di Rockol, Fabrizio Paterlini dei Soundgarden e del perché ha scelto riproporre "Black hole sun" al pianoforte.

Tutte scuse (amo i Nirvana)

June 30, 2021

Nella puntata di oggi, in compagnia di Gianni Sibilla di Rockol e di Fabrizio Paterlini, si parlerà dei Nirvana e del brano che Fabrizio ha scelto di riproporre in una versione per piano solo.

Season 1

L'universalità dei Pearl Jam

June 23, 2021

Gianni Sibilla e Fabrizio Paterlini parlano dei Pearl Jam e "Nothingman" e Fabrizio ci fa ascoltare la sua versione per piano solo del brano.

Recent Blog Posts

Tutte scuse (amo i Nirvana)

Che cosa volete che vi dica? I Nirvana sono nella mia top 5 di sempre.  Ascoltare i Nirvana è per me un po' come ascoltare i Beatles: cresce…

L'universalità dei Pearl Jam

Eh sì, i Pearl Jam possono proprio definirsi una band "universale" - piacciono a tutti, sono una vera "band", suonano e continuano a produrre otti…

About the Host

Fabrizio Paterlini Profile Photo

Fabrizio Paterlini

Host

Fabrizio Paterlini è un pianista e compositore italiano di Mantova, dove attualmente vive insieme alla sua famiglia. Nel 2007 ha pubblicato il suo primo album per piano solo “Viaggi In Aeromobile”, che include il brano “Soffia La Notte” da circa 38 milioni di stream su Spotify (più di 100 milioni gli streaming accumulati in totale sulla piattaforma). Da allora la sua musica ha iniziato a viaggiare per tutto il mondo. Negli ultimi due anni è stato in tour in Europa, toccando città come Londra, Berlino e Madrid e registrando sold out praticamente ovunque.
Artista orgogliosamente indipendente, nel 2016 ha fondato la sua etichetta Memory Recordings, con l’intenzione di mettere al servizio degli altri musicisti la sua esperienza.